Depilazione braccia

Non sono spesso oggetto di dibattito, ma in alcune donne sono molto evidenti e come tali – andrebbero eliminati con i metodi giusti. Le braccia sono una zona molto delicata, in quanto la pelle è spesso secca o grassa; prima di trattare la zona per la depilazione, infatti, andrebbe verificato il tipo di pelle e di conseguenza, scelto il metodo più adatto.

Quando intendiamo braccia, anche le mani sono da mettere in rilievo: infatti anche sulla parte superiore delle mani e sulle dita, compaiono alcuni peli, esattamente come quelli che si trovano sulle braccia.

Come depilare i peli sulle braccia

Le metodologie sono differenti ed in questo caso specifico, alcune sono assolutamente sconsigliate. Conosciamo nel dettaglio, quale metodo non utilizzare per depilare le braccia:

  • Rasoio: in questo caso specifico, il rasoio non è un metodo ottimale. Come accennato la zona può avere una pelle grassa o secca e l’utilizzo di questa metodologia, potrebbe solamente peggiorare la situazione. Inoltre i peletti morbidi delle braccia, potrebbero ricrescere molto più duri e più lunghi.
  • Schiarente: non è assolutamente consigliato schiarire i peli delle braccia. Si noteranno molto di più ed andrà a crearsi un effetto molto fastidioso ad occhio nudo, soprattutto se sotto la luce del sole. Questo metodo è bocciato.

Dopo aver capito, quali sono i metodi da evitare, conosciamo i metodi da adottare, a seconda del proprio budget e gusto personale:

LA PRIMA CERA DEPILATORIA INDOLORE >>>
  • Ceretta a freddo o caldo: anche se la pratica è dolorosa, questo metodo è uno dei più consigliati ed utilizzati. Il fai da te non è vietato, ma sarebbe ottimale rivolgersi ad un esperto del settore, al fine che non venga tralasciata alcuna parte, che potrebbe sfuggire.

La ceretta si può effettuare sia a caldo che a freddo, anche se la zona è delicata. La sensazione di liscio durerà sino a circa un mese, in quanto il pelo viene strappato direttamente dalla radice, indebolendo i futuri in crescita.

  • Crema depilatoria: un metodo economico, pratico ma lungo da realizzare. La crema depilatoria è indolore e può essere utilizzata direttamente a casa, senza controindicazioni. La pratica è molto più lunga, in quanto i tempi di attesa si aggirano intorno ai cinque – dieci minuti (a seconda del proprio pelo), in modo che i principi attivi penetrino nella pelle, indeboliscano il pelo alla radice, sino a farlo cadere.
  • Laser o Luce pulsata: i metodi utilizzati per chi vuole un’azione definitiva e non dolorosa. Il numero di sedute sono decise, in base alla quantità e tipologia di peli, presenti nella zona da trattare. I fasci di luce, indeboliscono i peli, indebolendoli dalla radice sino ad eliminare definitivamente la loro crescita.