Come depilare il pene

Si sa che il pene è una zona molto delicata dell’uomo quindi, se vuoi depilarti proprio lì, hai bisogno di conoscere un buon metodo per evitare di farti male, leggi questo articolo dove ti spiego come fare una corretta depilazione del pene.

  1. Fai Attenzione!
    Come prima cosa ti consiglio di fare attenzione. Quando ti depili il pene dedicati completamente al trattamento, cioè presta la dovuta attenzione, senza farlo guardando il cellulare o mentre ti radi la barba ecc. Prenditi qualche minuto solo per eseguire la depilazione. Usa delle forbici con la punta arrotondata per evitare di procurarti tagli, eruzioni cutanee e graffi sulla pelle.
  2. Fai una doccia prima di depilarti il pene
    Un’altro consiglio prima di depilarti le zone genitali è quello di farti una doccia. Meglio se calda, la doccia è utile ad ammorbidire la pelle e per una corretta igene prima della depilazione.
    Se non hai voglia di farti la doccia, sciacqua con acqua tiepida o calda la zona geniale, prima di passare alla depilazione.
  3. Non depilarti contropelo
    Se vuoi la pelle liscia del tuo pene e non andare incontro allo sviluppo di irritazioni, è importante che esegui la rasatura della parte intima, nel verso del pelo e non contropelo. Se ti radi contropelo potresti anche sviluppare dei fastidiosi peli incarniti.
  4. Delicatezza sulla zona dei testicoli
    Ultimo consiglio, prima di passare alla tecnica consigliata, per eliminare i peli del pene, è quella di prestare attenzione quando radi la zona dello scroto, questa infatti è piena di pieghe della pelle che possono essere facilmente tagliate mentre ti radi, quindi stendi la pelle per non causare ferite e sii delicato.

Come depilarti il pene in modo corretto

Ora passiamo alla tecnica corretta per depilarti la zona genitale.

  • Poiché, come abbiamo precedentemente accennato, la zona inguinale è molto delicata, devi cercare di non causare irritazioni che poi, potrebbero portare ad infezioni. Inizia disinfettando le forbici che userai per ridurre i peli, poi prendi i peli a ciuffi e comincia a tagliare.
  • Quando hai tagliato con le forbici i peli del pene, passa alla depilazione con il rasoio manuale o elettrico.
    Per depilare i lati e la zona laterale allo scroto, tieni il pene da un lato e radi la parte libera. Tendi bene la pelle dello scroto.
  • Poi tieni il pene verso l’alto e radi la zona bassa del pene, fino alla radice dello scroto.
  • Successivamente tieni il pene verso il basso e radi la zona che comprende la base del pene fino all’ombelico.
  • Risciacqua bene la zona depilata e asciuga con un’asciugamano tamponando, senza strofinare.
  • Alla fine della depilazione usa una crema delicata idratante.

È la prima volta che ti radi? Se è la prima volta che ti radi il pene è normale che possa irritarsi, quindi non preoccuparti se dopo la depilazione vedi la zona genitale irritata. Per questo usa una crema delicata idratante, per almeno una settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *