Depilazione fai da te

Tante donne oggi, per depilarsi, optano per i metodi fatti in casa, quindi per rimedi naturali economici e rapidi. Si tratta del mondo della depilazione fai da te, che negli ultimi anni ha riscosso un successo davvero enorme fra moltissime donne, giovani e meno giovani.Vediamo quali sono i metodi principali della depilazione fai da te ed i consigli per farla al meglio anche in casa.

I metodi classici

Il rasoio è senza alcun dubbio un metodo rapidissimo per liberarsi dei peli: si può ricorrere al rasoio tradizionale o a quello elettrico. Il rasoio è il metodo più economico e rapido per togliere i peli, anche se bisogna fare attenzione a non tagliarsi, con quello tradizionale. Per evitare irritazione e tagli, è sempre meglio evitare la rasatura con rasoio a secco, e optare invece per una crema, e spalmare la zona trattata con l’aloe vera per evitare la formazione di rossore. Il rasoio ha anche tanti svantaggi: per esempio, permette una ricrescita rapida dei peli, che sono più forti e duri, e dolorosi. In genere le zone depilate col rasoio sono quelle dove si forma prurito.

LA PRIMA CERA DEPILATORIA INDOLORE >>>

Un’altra opzione molto amata per la depilazione fai da te sono le creme depilatorie, che eliminano solamente la parte sporgente del pelo. Le creme depilatorie devono essere usate con molta attenzione e solo previa lettura delle istruzioni, infatti non devono essere lasciate sulla pelle per più tempo del necessario o possono causare ustioni ed irritazioni. Anche nel caso delle creme depilatorie, i peli tendono a ricrescere rapidamente.

Poco usate, invece, sono le creme decoloranti, che anziché eliminare la parte visibile del pelo la schiariscono. Sono indicate per chi abbia pochi peli, e la pelle chiara.

Trattamenti da fare a casa

Fra i metodi di depilazione fai da te, cioè i metodi che estirpano il pelo assieme al bulbo pilifero, c’è sicuramente la ceretta a caldo che è molto usata anche in casa. La ceretta va applicata sulla pelle in senso contrario al pelo, e poi si applica una striscia di tessuto non tessuto che va strappata rapidamente per estirpare il pelo. Dopo la ceretta fai da te è sempre bene applicare un’apposita crema per lenire il rossore e l’irritazione che possono verificarsi. Inoltre si sconsiglia questo metodo di depilazione sulle persone che soffrono di vene varicose e fragilità dei capillari.

Un’alternativa per la depilazione fai da te è la ceretta a freddo, che si acquista in strisce: è pratica, veloce, meno rischiosa, anche se meno efficace di quella a caldo.