Depilazione vagina

La depilazione vagina consiste in quella pratica di eliminazione dei peli dalla zona intima di una donna, ed è sempre più seguita da giovani e meno giovani soprattutto per motivi estetici e di igiene.
Specialmente nel corso della stagione estiva, tantissime donne scelgono di ricorrere alla depilazione vagina per eliminare tutti i peli superflui che si creano in questa parte intima. Ma dato che la vagina è una zona molto delicata, prima di procedere è necessario sapere in che modo si può ricorrere alla depilazione senza rischi per la salute della pelle e degli organi genitali.

Come depilare la vagina?

La zona è molto delicata e quindi bisogna sapere come agire e quali sono i segreti della corretta depilazione, per evitare micro tagli e lesioni o irritazioni. La ceretta è senza ombra di dubbio una delle tecniche preferite dalle donne per la depilazione vagina ma non dovrebbe mai essere eseguita a casa, a meno che non si sia persone esperte e capaci. L’estetista è la soluzione migliore per poter depilare questa zona con la ceretta a caldo. Si distendono con attenzione le cere sulla zona delle grandi labbra e quindi si tende la pelle e si procede alla depilazione con apposite strisce di tessuto non tessuto. La depilazione prosegue anche sull’ano e sulla zona dell’inguine.

BLACK FILMWAX: LA PRIMA CERA DEPILATORIA INDOLORE >>>

Evitare conseguenze della depilazione vaginale

Come abbiamo già detto, la vagina è delicatissima e per evitare lesioni in questa zona, sarebbe sempre meglio ricorrere alle mani esperte dell’estetista o di un centro specializzato. Per la depilazione vagina è sconsigliato ricorrere al rasoio e all’epilatore elettrico. Il rasoio è pericoloso in quanto questa zona è molto fragile: un piccolo taglio o lesione potrebbe fare facilmente infezione e non ne vale assolutamente la pena. Ad onor del vero esistono anche alcuni rasoi che sono appositamente pesanti per la depilazione vagina ma bisognerebbe usarli solo se si ha una mano molto sicura ed esperta. Il rasoio in questione ha diverse lunghezze regolabili e permette quindi di depilare correttamente e in sicurezza tutta la zona della vagina.

L’epilatore elettrico invece strappa i peli e si corre il rischio, specie se non si è esperte, di farsi seriamente male e di tagliarsi. Bisogna sapere che se non si fa la depilazione vagina permanente, i peli ricresceranno e questo può causare una sensazione naturale di prurito e di fastidio alla zona intima. Per evitare problemi, la soluzione perfetta è quella di rivolgersi ad un’estetista di fiducia per dare la depilazione vagina.

Ceretta per la depilazione vaginale: pro e contro

Come tutte le tecniche di depilazione, anche la ceretta ha i suoi pro e contro, vediamo quali sono. Per prima cosa, il vantaggio numero 1 è sicuramente dal punto di vista igienico, poi c’è quello di poter indossare qualsiasi indumento intimo o costume da mare ed inoltre, è ormai risaputo, che agli uomini piace più in questo modo. Per quanto riguarda i contro, invece, vi segnaliamo innanzitutto il dolore causato dalla ceretta e le possibili irritazioni post-depilazione.